Lunedì, Settembre 01, 2014

logo.jpg

I SUPEREROI ESISTONO!

CARI MAMMA E PAPA’, ALL'INIZIO VOLEVO SOLO TRANQUILLIZZARVI, DIRVI CHE VA TUTTO BENE, CHE SONO FELICE E CHE INTORNO A ME TUTTI SONO FELICI COME ME.
VOLEVO DIRVI CHE LA CITTÀ È PULITA, SICURA, CIVILE, QUALSIASI COSA QUESTA PAROLA VOGLIA DIRE. SÌ, ECCO, VOLEVO DIRVI CHE LA NOTTE NON HO PAURA E DI GIORNO NON MI SENTO SOLA.
POI INVECE HO PENSATO DI DIRVI LA VERITÀ.
CHE QUESTA CITTÀ È UN GRANDE, OSCURO LABIRINTO ABITATO DA PERSONE CHE HANNO PAURA, CHE NON SI FIDANO PIÙ DI NESSUNO, CHE SE PROVI AD AVVICINARLE TI GUARDANO PENSANDO CHE GLI VUOI RUBARE QUALCOSA O AGGREDIRLE. HO PENSATO DI DIRVI CHE MI SENTO SOLA, CHE LA NOTTE HO PAURA E CHE NON SONO FELICE. HO PENSATO DI DIRVI ANCHE CHE NESSUNO E’ PRONTO A TENDERTI LA MANO SE CADI. TI DICONO CHE LA SPERANZA È UNA COSA LONTANA, CHE NON SI DEVE CREDERE PIÙ IN NIENTE, CHE NON SI PUÒ FARE NULLA PER CAMBIARE QUESTA SITUAZIONE, PER CAMBIARE IL MONDO.
E IO ALLORA RIPENSO A QUANDO ERO PICCOLA ED ENTRAVO DI NASCOSTO NELLA CAMERETTA DI MIO FRATELLO, MI NASCONDEVO LÌ E LEGGEVO STORIE DI SUPEREROI CHE SALVAVANO IL MONDO! IO CI CREDEVO! ERO SICURA CHE LÀ FUORI CI FOSSE QUALCUNO PRONTO A PROTEGGERMI SE FOSSI STATA IN PERICOLO, O SEMPLICEMENTE PRONTO A TENDERMI LA MANO SE FOSSI CADUTA. VOI SORRIDEVATE E MI ACCAREZZAVATE I CAPELLI. ERO SOLO UNA BAMBINA IN FONDO, NO?
E ORA MI CHIEDO: DOVE SONO QUEI SUPEREROI? DOV'È' IL CORAGGIO, L'ALTRUISMO, LA FORZA DI CREDERE CHE IL MONDO SIA UNA COSA BELLA E CHE LO ABITIAMO TUTTI INSIEME? SEMPRE PIÙ SPESSO VENGO A RIFUGIARMI SOPRA UN TETTO E PASSO IL TEMPO A GUARDARE LE NUVOLE CHE CAMBIANO FORMA, CHE SI DISSOLVONO.
POI UN GIORNO MI SONO CHIESTA: C'È DAVVERO BISOGNO DI UN SUPERCATTIVO CHE VOGLIA BRUCIARE IL MONDO PER DECIDERE DI AGIRE? C’È DAVVERO BISOGNO DI UN MOSTRO GIGANTESCO CHE VOGLIA DIVORARE LA CITTÀ PER ALZARSI DAL CIGLIO DELLA STRADA E FARE QUALCOSA PER CAMBIARE IL MODO?
SAPETE, OGGI PIÙ CHE MAI DICONO CHE LA COLPA È NOSTRA, NOI GIOVANI CHE NON ABBIAMO IDEALI, CHE NON CREDIAMO IN NIENTE, CHE SIAMO STUPIDI E SUPERFICIALI. NOI CHE ERAVAMO BAMBINI E CREDEVAMO NEI SUPEREROI, MENTRE QUELLI CHE OGGI CI ACCUSANO PREPARAVANO PER NOI UN MONDO SENZA IDEALI, STUPIDO E SUPERFICIALE! E ALLORA, CARI MAMMA E PAPÀ, IO MI SENTO DI DIRVI UNA COSA SOLA: STATE TRANQUILLI. STATE TRANQUILLI PERCHÉ UN SOLO ESSERE UMANO PUÒ CAMBIARE IL MONDO, SE LO VUOLE. STATE TRANQUILLI PERCHÉ QUEL CAMBIAMENTO NE PORTERÀ ALTRI IN UNA LUMINOSA REAZIONE A CATENA. STATE TRANQUILLI PERCHÉ' HO DECISO DI ALZARMI DAL CIGLIO DELLA STRADA E CREDERE, CREDERE CHE ESISTA IL BENE, CHE ESISTANO GLI IDEALI E CHE SE CADI C'E' QUALCUNO CHE TI TENDE UNA MANO E TI AIUTA A RIALZARTI. STATE TRANQUILLI PERCHÉ' I SUPEREROI ESISTONO ED IO SONO UNA DI LORO.
 
Ai Riders on the storm – You tube 

CERTIFICAZIONE

APPUNTAMENTI SUL TERRITORIO

IN CUCINA, COME A SCUOLA COSI’ A CASA

ASSOCIAZIONE GENITORI

FACEBOOK